Racconti di isole, venti, vele, nuoto e remi, oltre a qualche idea sul nostro mare quotidiano - Fabio Fiori

domenica 29 maggio 2022

Libri di mare e di costa

 

"Navigare a vela è un vettore immediato e duraturo di conoscenza del mare”, scrive Roberto Casati, una pratica quindi non solo sportiva o vacanziera, ma di relazione conoscitiva, nell'accezione più ampia.
A partire dal suo ultimo libro "Oceano. Una navigazione filosofica" Einaudi editore l'ho intervistato per Bolina. Una testimonianza importante sulle opportunità filosofiche, scientifiche e culturali offerte dal mare. L'intervista la trovate su Bolina di maggio, ancora in edicola oppure online.
Buon vento!


 

lunedì 16 maggio 2022

Abbecedario adriatico


 








Ediciclo Editore sarà nei prossimi giorni al Salone Internazionale del Libro, anche con il mio nuovo "Abbecedario adriatico" e gli altri miei due titoli.

Buon vento!


venerdì 4 marzo 2022

Il Tao della vela


"Un navigatore in mare è lontano dalla terra e più vicino al Tao". Parola di Ray Grigg, indomito ottuagenario canadese che ho intervistato in esclusiva per Bolina. L'autore di "The Tao of Sailing" ci racconta il suo antico amore per la vela e la sua altrettanto antica passione per le filosofie orientali.
"La vela procura saggezza. Quando prendiamo il mare avanziamo nel mondo riconoscendo e rendendo omaggio all'assetto superiore delle cose".
Bolina di marzo, in edicola e online.
"Sailing is sagely. When we sail we make our own way in the world while recognizing and honouring the greater way of things"


 

mercoledì 16 febbraio 2022

Velegìe


Il mare d'inverno è più grande, la solitudine d'inverno è più forte. Un mare grande anche a poche miglia dalla riva, una solitudine forte anche a pochi minuti dal quotidiano.

Velegìa d'inverno su BOLINA  di febbraio, in edicola e online

 

mercoledì 26 gennaio 2022


"Sbarcando dal traghetto andavo cercando un colore da associare a Procida, visto che le sorelle più conosciute del golfo hanno da secoli il loro. Una riduzione cromatica utile a orientarsi, almeno all'inizio: Capri è l'isola azzurra, Ischia è l'isola verde. Procida che colore avrà?"

mercoledì 5 gennaio 2022

Libri di mare e di costa

 

Un libro di Paolo Rumiz è sempre un viaggio. In bici verso Istanbul, in treno per Odessa, a piedi sulla Via Appia, con una vecchia topolino su e giù per gli Appennini. Ha anche camminato nelle trincee delle guerre europee, ha viaggiato da fermo nel ventre di un ciclope in forma di faro. Senza dimenticare la sua predilezione per l'Oriente. In particolare per i Balcani, forse perché “dell'Europa ne sono il cuore di cui mai abbastanza ci si servirà”, riprendendo le parole di un altro straordinario scrittore errante: Nicolas Bouvier.

In questo nuovo “Canto per Europa” (Feltrinelli; 255 pp, 17 euro), si viaggia a vela, nella maniera più antica, ...

continua

https://www.balcanicaucaso.org/aree/Europa/Europa-bella-amata-e-dannata-214804